Dalla serata di mercoledì 23 gennaio si prevedono precipitazioni nevose fino a quote di pianura sul settore centrooccidentale della regione in rapida estensione nelle prime ore di giovedì 24 verso il settore orientale, dove invece la quota neve si attesterà attorno a 200 metri, mentre a quote inferiori sono previsti fenomeni di nevischio o acqua mista a neve.
Quantitativi di accumulo nevoso sull’intero evento stimati : tra 5- 10 cm per le aree di pianura emiliane; tra 10-20 cm nelle aree collinari di tutta la regione; tra 30 – 40 cm sull’appennino romagnolo e valori prossimi a 30 cm sull’appennino emiliano.
Fenomeni previsti in progressivo esaurimento dalle ore pomeridiane a partire dal settore occidentale.